Ricerca
MENU
  • Tap Home App
  • Espressioni
  • Architettura di sistema per tipo di progetto
  • Utenti e autorizzazioni
  • Regolazione equitermica

    La regolazione equitermica è un metodo semplice per calcolare la temperatura del mezzo di riscaldamento o raffreddamento nel circuito primario a seconda della temperatura esterna. Nella maggior parte dei casi questa funzione è gestita internamente da caldaia o pompa di calore.

    Se la forma della curva è impostata correttamente, dovrebbe essere possibile raggiungere la temperatura desiderata nelle zone con il mezzo più freddo possibile (in modalità riscaldamento) o più caldo possibile (in modalità raffreddamento).

    Lo svantaggio di questo metodo è che non ha un meccanismo di correzione automatico integrato. Quindi, se la curva equitermica non è impostata correttamente, può causare un riscaldamento / raffreddamento insufficiente o eccessivo nelle zone.


    Modalità riscaldamento

    Modalità di raffreddamento

    Ingressi

    • Temperatura esterna
    • Temperature dalle zone

    • Temperatura esterna
    • Temperature dalle zone
    • Umidità dalle zone

    Produzione

    • Set point del termostato virtuale per circuito primario

    • Set point del termostato virtuale per circuito primario

    Limiti

    • Set point minimo / massimo

    Correzione PID

    (X)

    (X)


    Per ulteriori informazioni sulle modalità di raffreddamento / riscaldamento, vedere questa pagina.

    Come viene calcolato il set point finale

    La curva equitherm restituisce la temperatura dell'acqua di flusso in base alla temperatura esterna. L'angolo della curva, lo spostamento parallelo, i limiti di temperatura e le regolazioni basate sui dati dei termostati influenzano i risultati finali.

    Angolo

    Per i sistemi di riscaldamento a pavimento, vengono comunemente utilizzati valori compresi tra 0,2 e 0,8. Valori più bassi sono più adatti per isolamento di alta qualità.

    La tabella seguente mostra la temperatura del set point risultante in base alla temperatura esterna e all'angolo della curva:

    Temperatura esterna

    Angolo:

    -20ºC-15ºC-10ºC-5ºC0ºC5ºC10ºC15ºC20ºC
    0.2333232302927242220
    0.4424038363330272420
    0.6504845413733292520
    0.8595652474237312620
    1.0656157534740342720
    1.2746964585244372820
    1.5827670645850403020
    1.75908477716354433220
    2.0909084777060473420
    2.25909088827565523620
    2.5909090878070563820
    2.75909090908473573820
    3.0909090908677614120

    Ad esempio, se la temperatura esterna è 0 ° C e l'angolo della curva equitermica è 0,6, la temperatura del set point risultante è 37 ° C.

    Spostamento parallelo

    Aumenta o diminuisce la curva di un valore definito.

    Ad esempio, se la temperatura del setpoint in base all'angolo della curva è 37ºC e lo spostamento parallelo è impostato su 4ºC, il setpoint risultante è 41ºC.

    Regolazioni basate su dati provenienti da termostati

    Tutti i termostati di zona collegati alla Smart Rule equitermica influiscono sul risultato finale.


    Modalità riscaldamento

    Modalità di raffreddamento

    Imposta punto da zone

    La curva equitermica verrà spostata verso l'alto se il setpoint più alto dei termostati di zona è superiore a 22ºC

    La curva equitermica verrà spostata verso il basso se il set point più basso dei termostati di zona è inferiore a 22ºC

    Risultato

    Setpoint risultante = Set point basato su angolo e spostamento parallelo + Rapporto * (setpoint di zona più alto - 22)

    Setpoint risultante = Set point basato su angolo e spostamento parallelo + Rapporto * (setpoint di zona più basso - 22)

    Limite del punto di rugiada

    -

    Il setpoint risultante non può essere inferiore alla temperatura del punto di rugiada calcolata dalla massima umidità relativa nelle zone

    Scenario esemplificativo per il riscaldamento idronico di zona con regolazione equitherm

    Scenario di esempio per il raffreddamento idronico di zona con regolazione dell'equitherm